Notiziario pibinko.org n°7: accordi col CNR e due presentazioni a Milano

Per gli appuntamenti della settimana, questo giro è facile, tutto di martedì

Ore 10.30 al Politecnico di Milano, Campus Leonardo: con un seminario su Difesa del Suolo e Pianificazione Territoriale dal punto di vista di piccoli centri rurali.

Ore 21, Centro Civico di Lucernate, frazione di Rho : serata su “La BuioMetria Partecipativa: per un uso consapevole della luce artificiale

Una novità sostanziale: Attivarti.org (l’associazione di promozione sociale con cui gestiamo la parte più sperimentale delle attività di cui leggete) e l’Istituto di Biometeorologia del CNR hanno firmato un accordo di collaborazione. Per sapere di più, vi rimando all’articolo dedicato.

Dieci anni fa, oggi

Il 28 maggio 2007 si teneva  presso la sala consiliare della Provincia di Grosseto una conferenza stampa per la presentazione della missione della palla  a 21 a Chicago e veniva annunciato un quadrangolare di palla (programmato per il 30 giugno) che avrebbe costituito il momento finale dell’organizzazione prima della partenza per gli USA. Rileggete gli articoli di allora su Il Tirreno e La Nazione, edizione di Grosseto.

Anteprima per la settimana prossima: appuntamento martedì 6 giugno 2017, dalle 16 alle 20 a Grosseto. Segue comunicato o scrivete (info@pibinko.org) per ulteriori informazioni.

 

 

 

Maggio 2017: Firmato accordo di collaborazione Attivarti.org – CNR IBIMET

Il poster presentato nel settembre 2016 alla quarta conferenza internazionale “Artificila Light at Night” a Cluj-Napoca, Romania

Nel mese di Maggio 2017 è stata firmata una convenzione di collaborazione tra l’Istituto di Biometeorologia del CNR (IBIMET) e l’associazione di promozione sociale Attivarti.org.

La convenzione rappresenta un raccordo tra una realtà di ricerca e di di divulgazione e promozione sociale, dando una veste formale alle iniziative congiunte che queste due realtà portano avanti da ormai tre anni, a partire dal lavoro svolto nell’ambito della rete europea “Loss of the Night” legato alla luce artificiale notturna. Tra le attività realizzate sinora si ricordano in particolare la campagna sperimentale svolta tra Val di Farma e Polo CNR di Sesto Fiorentino nel marzo 2015 (cfr. blog di Attivarti.org o intervista a Radio 24) e l’articolo pubblicato sullo International Journal of Sustainable Lighting nel febbraio 2017. Essendo il progetto Loss of the Night Network terminato nell’ottobre scorso, ma vedendo l’opportunità di continuare a sviluppare l’argomento assieme, i due soggetti si propongono di seguire due linee di attività.
La prima riguarda ricerca, divulgazione e trasferimento tecnologico legate primariamente al tema della luce artificiale notturna e dell’inquinamento luminoso; la seconda lo svolgimento di campagne sperimentali, in particolare secondo modalità di citizen science, ovvero coinvolgendo direttamente i cittadini nella raccolta di osservazioni scientifiche.
Ambedue le attività si innestano su un percorso già avviato da ormai nove anni e in graduale consolidamento a partire dal progetto della BuioMetria Partecipativa e che sta ricevendo attenzione anche da altre realtà, non solo nel mondo della ricerca, ma anche dal settore privato e da alcuni enti locali. I referenti scientifici per le attività sono Luciano Massetti per il CNR IBIMET e Andrea Giacomelli per Attivarti.org.

I prossimi appuntamenti pubblici legati al progetto saranno martedì 30 maggio a Milano, con due presentazioni di Andrea Giacomelli: una di carattere più accademico al Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale del Politecnico di Milano, la mattina dalle 10.30 alle 12, e una più divulgativa alle ore 21 presso il Centro Civico di Lucernate, frazione di Rho (MI).

L’Istituto di Biometeorologia del CNR è nato nel 1970 ed è cresciuto negli  anni seguendo numerose tematiche di ricerca legate ad agricoltura ambiente e territorio e ha sedi a Firenze, Bologna, Sassari e Roma.

L’associazione Attivarti.org è stata costituita nel 2011 a partire da un gruppo di esperti provenienti da varie discipline per dare una struttura a progetti di tutela e promozione di risorse minori o poco note nel campo della cultura, dell’ambiente o dell’innovazione libera avviati sin dal 2006, con una forte componente partecipativa. La sede dell’associazione è a Torniella, frazione del comune di Roccastrada (GR) al limite con la provincia di Siena.

Per ulteriori informazioni: info@attivarti.org o l.massetti@ibimet.cnr.it

…nella stamperia etrusca dei colli segreti (video di crowdfunding per gli Etruschi from Lakota)

Video che ho realizzato per la campagna di crowdfunding per la stampa del terzo album degli Etruschi from Lakota.

Vedi link alla campagna di Musicraiser (che si chiude il primo di luglio)…con un grosso grazie a Wolfgang Scheibe di Tattistampa, che oltre a produrre le magliette da un paio di mesi ha prestato a Dario lo washboard che potete vedere ultimamente anche nei concerti, oltre che nel video qui sotto:

Notiziario pibinko.org n°6: articoli su riviste, e annunci di corsi di costruzione di palline

Comunicazione di servizio: se avete parenti, amici o conoscenti che possono essere interessati a ricevere questo notiziario via e-mail, ricordate che si possono iscrivere dalla pagina http://www.attivarti.org/lists e che il notiziario è disponibile in italiano e in inglese.

Ciò detto, la settimana entrante sarà quieta, almeno per la parte pubblica, in attesa delle due presentazioni del 30 maggio a Milano (mattina Politecnico e sera Centro Civico di Lucernate).

Nel frattempo potete:

…non perdete di vista poi http://www.pibinko.org/calendario, dove in giugno trovate eventi a seguire per il 4 a Monticiano (SI), tra il 5 e l’8 a Grosseto (con data che sarà confermata a breve) e l’11 all’osservatorio di Montarrenti (SI), per cominciare.

Per ulteriori informazioni: info@pibinko.org

Per un po’ di musichetta, rispolveriamo il branobag del 21-5-2015

Sabato 17 giugno 2017: Corso di costruzione della pallina “del 21”, a Torniella (GR)

Nell’ambito del decennale della missione della Palla a 21 a Chicago, l’associazione Attivarti.org in collaborazione con pibinko.org organizza il primo corso di costruzione della pallina di palla a 21 (o palla eh!)

Il corso si svolgerà presso la sala della Filarmonica a Torniella (GR) dalle 15 alle 18 di sabato 17 giugno e sarà tenuto da Ilo Ferrandi uno dei pochi costruttori oggi attivi.

Per partecipare al corso è richiesta l’iscrizione via e-mail all’indirizzo palla21@attivarti.org.  L’iscrizione è gratuita, ma sarà possibile (e apprezzato) contribuire con donazioni a supporto del programma di eventi e attività di pibinko.org/Attivarti.org legati alla tutela e alla promozione di risorse minori o poco note nel campo della cultura, dell’ambiente e dell’innovazione libera.

Il corso comprende una parte teorica con cenni storici, rassegna di materiali, strumenti e procedure, accompagnate dalla dimostrazione del maestro Ferrandi, e una parte pratica, in cui i partecipanti si potranno cimentare con alcuni passaggi della creazione di questo oggetto.

Al termine del corso si terrà un aperitivo. In caso di bel tempo, sarà possibile provare direttamente qualche scambio con le palline appena realizzate, possibilmente con i giocatori delle squadre di Torniella e Piloni, che in questa stagione hanno avviato gli allenamenti in vista dei tornei estivi che cominceranno dopo metà luglio.

 

Nuovo Orione n°300 (maggio 2017): Misuriamo il buio del cielo con la BuioMetria Partecipativa

Tre paginette scritte subito a ridosso del convegno Artificial Light at Night (ottobre 2016) per Nuovo Orione…pubblicate finalmente a maggio, per cui qualche punto si è nel frattempo sviluppato, ma sempre interessante.

L’articolo fa il paio con quello che mi è stato pubblicato su “Le Stelle” di gennaio (però scritto dopo quello di Nuovo Orione), affrontando la questione da punti di vista leggermente differenti.

BuioMetria Partecipativa all’Università di Pisa il 16-5-2017: com’è andata

Buona e motivata partecipazione di studenti e professori tra Università di Pisa (e qualche presenza del S. Anna) per il seminario che ha riassunto le esperienze di CNR IBIMET e progetto BuioMetria Partecipativa sul tema inquinamento luminoso e tutela e valorizzazione del cielo notturno, oltre a dare cenni delle ricerche che proprio l’ateneo pisano ha iniziato a svolgere su questo argomento nel 2015, e che nei prossimi due anni prenderanno ulteriore corpo.

Luciano Massetti del CNR IBIMET nella prima parte del seminario

Nell’occasione si sono poste le basi di una campagna estiva di misure di qualità del cielo notturno che sarà svolta soprattutto nelle zone costiere, andando a integrare i dati raccolti a partire dal 2008 nell’ambito della BuioMetria Partecipativa.

Si ringrazia ancora il Dipartimento di Biologia, e in particolare Elena Maggi e Lisandro Benedetti Cecchi, per l’opportunità di questa giornata.

Il prossimo appuntamento sul tema luce artificiale notturna da parte del gruppo di lavoro presente il 16 a Pisa sarà a Milano il 30 maggio, con un seminario mattutino al Politecnico di Milano, seguito da una serata divulgativa presso la Biblioteca di Lucernate, frazione di Rho. Il primo intervento avrà un taglio più ampio, affrontando in generale questioni di pianifiazione territoriale (toccando comunque il tema luce notturna), mentre il secondo sarà declinato sul tema dell’uso consapevole della luce.

Per informazioni info@pibinko.org