Archivi categoria: Segnalazioni

Spostamento delle foto di pibinko da una nota piattaforma per immagini a pibinko.org

Da una riunione con Jack O’Malley, Giancarlo da Miele, Luca Guerrieri e Rocco Colangelo è scaturita la decisione di traslare gli scatti di pibinko salvati su una nota piattaforma per la condivisione di immagini al sito di pibinko.org. Dato che la maggior parte di questi scatti sono la documentazione di progetti ed eventi che organizziamo, in questo modo vi sarà piu’ facile trovare nel sito pibinko.org i collegamenti tra varie notizie e attività (e sarà piu’ facile per noi la manutenzione).

Potete vedere gli scatti disponibili dalla pagina http://www.pibinko.org/fotografia/

27-28 Aprile 2019: Workshop di Fotografia Notturna a San Bruzio (GR) con Federico Giussani

Giriamo via pibinko.org la segnalazione del workshop di Federico Giussani, il nostro fotografo-buiometrista di riferimento.

Ricordano che il termine per le iscrizioni è il 21-4 prossimo, vi invitiamo a vedere dettagli alla pagina http://www.federicogiussani.it/workshop-di-fotografia-notturna-a-san-bruzio/

Se poi vi iscrivete, fateci sapere (bmp@pibinko.org).

La BuioMetria Partecipativa produce crediti formativi

Il 23-10 scorso ho ricevuto una mail da Carlo Nardi, scienziato ambientale e guida ambientale da Treia (MC). Carlo aveva partecipato alla buiometria partecipativa già nel 2009, facendo alcune misure con uno degli strumenti prestati dalla BMP. Poi nel 2015 mi aveva ricontattato per fare nuove misure. In quell’occasione avevamo avuto una riunione per ragionare meglio su possibili attività coordinate da fare.

Da lì nel giro di un paio di anni Carlo ha eseguito ulteriori misure, curato uno studio sulla qualità del cielo notturno nei dintorni di Treia, e documentato il lavoro tramite presentazioni a convegni nazionali e internazionali.

Su queste basi, certificate da pibinko.org su propria carta intestata, l’Associazione italiana guide ambientali ed escursionistiche ha riconosciuto a Carlo 6 crediti formativi su 10 richiesti per un anno:

Alla luce di questo riscontro: se ci sono guide ambientali/escursionistiche interessate a svolgere ulteriori attività per la BuioMetria Partecipativa, in collaborazione con la rete pibinko.org e in relazione con varie iniziative internazionali, parliamone: bmp@pibinko.org

Spostiamo le elezioni europee e le amministrative in circa 3800 comuni per il SOD19

La comunità digitale degli “Spaghetti Open Data” (nota anche come SOD) raccoglie attraverso una mailing list diverse centinaia di esperti e attivisti attenti al tema della promozione e della valorizzazione degli Open Data, o dati aperti, in Italia, a favore di cittadini, amministrazioni e imprese.

Da qualche anno la comunità è passata da interazioni prevalentemente online a incontri e raduni che culminano in un raduno di un paio di giorni (edizioni passate a Bologna, Trento, Palermo), che per quest’anno è stato previsto per i giorni 24-25-26 maggio a Milano. La concomitanza con la tornata elettorale europea (oltre alle amministrative in circa 3800 comuni) rischia però di pregiudicare il gran finale della manifestazione.

La soluzione piu’ lineare è quella di spostare la data della consultazione elettorale.

Se a Pisa è possibile camminare sull’arcobaleno, forse anche questa storia non è fuori dalla nostra portata, e anche tu puoi sostenere questo scenario: segnala la tua data preferita tramite questo sondaggio doodle:

https://doodle.com/poll/xyxqh9gzefvztu9a

Le date che troverete qui proposte sono state definite da un panel di esperti in date di consultazioni elettorali, coordinati da Rocco Colangelo della rete della rete pibinko.org, che dal 1994 è attiva nell’utilizzo e nella promozione di software, dati e musica funky libera.

In seconda battuta, è possibile collocare nella giornata di domenica una sessione dedicata agli apolidi e agli scappati di casa.

Contatti: info@pibinko.org



Sabato 16/3 – Amish from Jack White + friends @ Dribbling Bar – Grosseto

Da sinistra a destra: Simone Bravi, Alessio Ricci, Dario Canal (foto di Romina Zago)

Gli Amish from Jack White sono un progetto nato un paio di anni fa dall’incrocio fra Dario Canal, frontman degli Etruschi from Lakota, e Alessio Ricci, chitarrista dei Crimson Thunder di Piombino. Galeotto fu il teatro, e dopo la collaborazione nella preparazione di uno spettacolo, partì lo spin off di musica dal vivo fatta in duo, con periodiche visite di ospiti, collaboratori e altri elementi creativi.

Gli AFJW propongono una combinazione di brani tendenzialmente rock, in parte ispirati a Jack White e alle nuove generazioni di bluesmen del terzo millennio (cfr. Fantastic Negrito), senza dimenticare i padri fondatori (Bowie, The Who, Led Zeppelin), cose italiane (es. Jannacci), e alcuni brani originali.

Il prossimo appuntamento è per sabato 16 marzo, dopo cena al Dribbling Bar (via Ximenes 57, Grosseto), assieme a Simone Bravi (già batterista dei Kutso).

Per l’occasione si ripresenteranno anche alcuni ospiti, con cui è venuta fuori un serata al fulmicotone venerdì scorso al Pub dei Fantasmi di Massa Marittima. Sono quindi attesi Wolfgang Scheibe e Jack O’Malley (ovvero la sezione ritmica a geometria variabile della Jug Band dalle Colline Metallifere con il loro progetto geomusicale, cfr. In aria del 5-3 scorso e La Nazione ed. Valdera-Val di Cecina di qualche settimana fa). Ultimo, ma non ultimo, Samba Governatore con le sue acrobazie reggae, in potente equilibrio fra l’intramontabile (Bob Marley) e l’energia di un freestyler vero.

Per informazioni: ilcasinobooking@gmail.com

.

8/3/19: Amish from Jack White (e un po’ di friends)al Pub dei Fantasmi – Massa Marittima (GR)

Da sinistra a destra: Simone Bravi, Alessio Ricci, Dario Canal (foto di Romina Zago)

Gli Amish from Jack White sono un progetto nato un paio di anni fa dall’incrocio fra Dario Canal, frontman degli Etruschi from Lakota, e Alessio Ricci, chitarrista dei Crimson Thunder di Piombino. Galeotto fu il teatro, e dopo la collaborazione nella preparazione di uno spettacolo, partì lo spin off di musica dal vivo fatta in duo, con periodiche visite di ospiti, collaboratori e scappati di casa (fra cui in un paio di occasioni anche la sezione ritmica della Jug Band dalle Colline Metallifere, e Samba Governatore come freestyler reggae).

Propongono una combinazione di brani tendenzialmente rock, in parte ispirati a Jack White e alle nuove generazioni di bluesmen del terzo millennio (cfr. Fantastic Negrito), senza dimenticare i padri fondatori (Bowie, The Who, Led Zeppelin), cose italiane (es. Jannacci), e alcuni brani originali.

Il prossimo appuntamento è per stasera, venerdì 8 marzo, dopo cena (ma se venite a cena ci si saluta da prima) al Pub dei Fantasmi di Massa Marittima (GR), assieme a Simone Bravi (già batterista dei Kutso) e alcuni ospiti a sorpresa.

Per informazioni: ilcasinobooking@gmail.com

.

promemoria: giovedì 7-3 a Tirli (GR) per imparare a conoscere la palla eh!,o palla a 21, e i suoi territori

Facendo seguito all’incontro di presentazione del 7 febbraio scorso a Castiglione della Pescaia, ricordiamo l’appuntamento di giovedì 7 marzo dalle 14.30 alle 16.30 a Tirli. Alle ex-scuole potrete imparare a conoscere l’antico gioco della palla eh! (o palla a 21) e la sua relazione con il territorio della bassa Toscana.

L’evento fa parte degli incontri formativi previsti dal Comune di Castiglione della Pescaia per il “patentino dell’ospitalità” rivolto anzitutto agli operatori dell’accoglienza e alla cittadinanza.

Il tema verrà trattato da Andrea Giacomelli (noto pibinko), assieme ad alcuni rappresentanti della comunità di Tirli. Giacomelli è ingegnere ambientale e dottore di ricerca in idrologia, attivo da oltre 12 anni nella promozione e nella valorizzazione del gioco. Già lavorando su progetti di ricerca e promozione territoriale su scala internazionale dal 1997, in questo ambito il suo primo progetto fu la missione della “palla a 21 a Chicago” del 2007. Successivamente, sempre in collaborazione con i paesi in cui il gioco è attualmente praticato (in ordine orario a partire da Tirli: Ciciano, Scalvaia, Torniella, Piloni e Vetulonia) ha proposto mostre, concorsi fotografici, e trasferte dimostrative in varie località toscane e non. Non ultimo, assieme a una rete di soggetti che attualmente è individuabile all’interno delle collaborazioni di pibinko.org, è promotore di numerose iniziative interdisciplinari in cui il gioco si è fuso con altre tematiche territoriali (l’ultima occasione è stata la presenza a Firenze durante il salone TourismA, e dopo Tirli la prossima sarà venerdì 8 marzo a Scansano in occasione dei festeggiamenti per l’anniversario dei locali Coop alle ex scuole, dalle 16).

Nell’incontro di Tirli sarà presentato anche un contributo della D.ssa O. Bruschettini su itinerari religiosi e percorsi guglielmiti (come spiegato in sede di incontro del 4-2 scorso).

Nel mosaico di foto in alto, alcuni momenti del ritrovo di palla categoria “so’ bbòno anch’io, a parole” a Tirli del 10 settembre 2016.

Per informazioni sulla presentazione legata al gioco: info@pibinko.org o 3317539228

5-3-19 ore 22: si parla della Jug Band Colline Metallifere a “In aria – parole al vento” (streaming su Radio Rogna)

In soccorso a chi non ha ancora voluto leggere la presentazione di sei pagine della Jug Band dalle Colline Metallifere (disponibile in italiano, inglese e tedesco), dopo la Nazione ed. Valdera e Val di Cecina arriva da Sarzana Radio Rogna, che stasera dedica una pillola al nostro progetto musicale e a come si sta sviluppando la geomusica.

Per seguire la trasmissione in diretta, andate sul sito della Radio: http://www.radiorogna.it/– si comincia alle 22 (sarà poi disponibile il podcast).

Buon ascolto!

La rete pibinko.org avrà uno stand all’evento finale del progetto DITO a Bruxelles

Dopo le installazioni del museo itinerante della rete pibinko.org in varie sedi italiane (con evidenza a quella di Firenze, a tema culturale-archeologico, il 23/2 scorso), siamo lieti di annunciare che la stessa situazione avrà uno spazio ospite del progetto europeo “Doing it Together Science” (DITO).

L’appuntamento è per mercoledì 3 aprile presso il museo di storia naturale di Bruxelles.

Non è la prima volta che palline “del 21”, chioccoli, buiometri, mappe dei comunità di borghi metalliferi o locandine di film con Yul Brinner e Massimo Ranieri viaggiano con pibinko, ma è la prima volta che vengono proposte in uno spazio espositivo ufficiale europeo.

Ringraziando il progetto DITO per l’opportunità e il sostegno a questa missione, si procede nei preparativi, sulla base di The Seeker.

Per informazioni info@pibinko.org / 3317539228.