Archivi tag: uova

SALSA CON PREZZEMOLO

Dosi per 6 persone

2 etti di prezzemolo, 2 acciughe, 1 bicchiere di olio, 1/2 cucchiaino di sale, 2 uova , 1 cucchiaio di aceto.

Lavare il prezzemolo e asciugarlo in un panno poi tritare finemente in mixer assieme a 1 spicchio di aglio, alle uova lessate ed agli altri ingredienti. Mescolare bene il tutto e versare in un vasetto coprendo con un poco di olio. Si usa per crostini, per condire il polpo lesso o patate lesse. Si conserva in frigo per 1 mese.

Pinolata

Dose per 6 persone

7 uova,  350 gr. di zucchero,  480  gr. di farina,

1 bustina di lievito per dolci,  250 gr. di burro,

100 gr. di pinoli,  il succo di 1 limone.

Questa ricetta proviene da Renata.

Lavorare bene lo zucchero con il burro poi incorporare i tuorli uno per volta. Unire le chiare montate a neve e gli altri ingredienti.¬† Aggiungere met√† pinoli,¬† il succo del limone e per ultimo il lievito.¬† Versare l’impasto in una teglia e spargere sopra i pinoli rimasti. In forno a 180 gr. ¬†per 30 minuti.

BISCOTTI CASALINGHI

 

 Dose per 6 persone

75 gr di burro, 100 di farina, 100 di fecola di patate, 100 di zucchero, 2 uova, 50 gr di mandorle tostate e tritate, ¬Ĺ bustina di lievito per dolci.

Impastare il tutto e tagliare i biscotti della forma voluta. Spennellare sopra con tuorlo sbattuto. Cospargere con mandorle  tritate mescolate con poco zucchero. Cuocere 10 minuti in forno a fuoco moderato.

STRACCIATELLA CON ASPARAGI

Si separa la parte tenera degli asparagi e si fanno a pezzi piccoli,  la parte dura si mette in pentola con acqua poco salata e si fa bollire per 10 minuti.  Si scola e si aggiungono i pezzetti piccoli e teneri e si fanno cuocere 10 minuti.  In un piatto fondo si rompe 1 uovo ogni 3 persone,  si aggiunge formaggio grattato e poco pane grattato,  si amalgama bene e si versa nel brodo con gli asparagi.  Dopo 5 m. è pronta per essere gustata.

SECONDI O CONTORNI DI MELANZANE

 

  1. melanzane grigliate.  Fare a fette sottili le melanzane,  condire con poco sale poi in scolapaste per 3 ore.  Passare in pastella e friggere.
  2. Sempre fritte infarinare,  passare in uovo sbattuto poi in pane grattato e formaggio,  friggere e servire calde.
  3. Oppure,  infarinare le melanzane e friggere.  Su ogni fetta mettere 1 filetto di acciuga e una fettina di sottiletta.  Coprire con altra melanzana fritta,  passare in uovo sbattuto e in pane grattato e friggere di nuovo o gratinare 10 minuti in forno a 180 gradi.
  4. Parmigiana.¬† Friggere le melanzane a fette gi√† salate e scolate.¬† Fare uno strato in teglia da forno e coprire con parmigiano grattato.¬† Fare altro strato e coprire con salsa di pomodoro o rag√Ļ o pezzetti di pomodoro crudo e basilico. In forno per 30 minuti a 180 gradi.
  5. Melanzane ripiene.¬† Tagliare a met√† le melanzane,¬† svuotarle e salarle poco.¬† Tenere girate in gi√Ļ per farle scolare.¬† Intanto far cuocere in una padella l’interno della melanzana.¬† Insaporire con sale poi con formaggio grattato , uovo e pane grattato.¬† Riempire le melanzane poi in forno per 20 minuti. Durante la cottura aggiungere un po’ di brodo sul ripieno oppure un poco di passata di pomodoro.
  6. Melanzane in padella. Fare soffritto con poca cipolla,   poi mettere le melanzane,  il sedano,  poco prezzemolo,  carote e zucchine a pezzetti e un pomodoro maturo a pezzetti.  Questo preparato è ottimo come contorno oppure si può mettere su crostoni di pane e in forno 10 minuti.

SFORMATO CON RISO E VERDURE

 

Dosi per 4 persone

100 gr di riso già cotto,  1 carota lessa,  1 patata lessa,  altre verdure lesse a piacere.  Fare a piccoli pezzi le verdure,  mescolare al riso,  a una fetta di prosciutto tagliata a fettine sottili,  a tre cucchiai di pane grattato e di formaggio grattato.  Salare e aggiungere 3 uova. Imburrare bene uno stampino per sformati,  passarvi del pane grattato e mettere in forno a 180 per 30 m.  Togliere dal forno ,  far freddare un attimo e mettere in piatto di portata.

TIRAMISU’ O DOLCE AL MASCARPONE

 

Dose per 4 persone

250 gr mascarpone, 250 zucchero, 2 uova poco caffè e liquore bianco.

Montare i tuorli con metà zucchero poi lavorare il mascarpone e aggiungerlo.Mettere in frigo.

Montare le chiare senza zucchero poi aggiungerlo e rilavorare bene tutto assieme. Fare in una zuppiere uno strato di savoiardi e bagnare non troppo con caffè e liquore, coprire con mascarpone.

Fare i vari strati poi in frigo.

PANDORO CON MASCARPONE

Un pandoro rimasto pu√≤ essere valorizzato facendolo a fette e inserire nei vari strati il composto del tiramis√Ļ.

CIPOLLA

 

In Toscana sono molto comuni le cipolle rosse , molto pi√Ļ saporite rispetto alle bianche o rosa.

Tutte le cipolle si possono cuocere in forno con tutte le pelli da togliere solo dopo cottura, e condite con olio,  sale e aceto balsamico.

Sono ottime le frittate e le vellutate.

A fettine sottili lavate con acqua si possono usare per insalate con tonno, carciofi, acciughe, patate lesse e olive nere.