branobag del 14-8-2015: un’estate fa/une belle histoire/A beautiful story

expo_ritaglioBrano ripreso da numerosi artisti italiani (Califano, Mina, Delta V ecc). Melodia pop francese “abbestia”, in versione con organetto che oggi si direbbe lounge ma allora era l’organo come si suonava, e una sezione fiati discreta ma impeccabile.

Secondo me non avevano molto provato il numero, ma è sempre gradevole sentire i duetti.

Il testo italiano √® ameno, ma -avendo finalmente letto l’originale- si pu√≤ dire che risente appieno del clima di censura che negli anni Settanta del secolo scorso ancora filtrava certe storie. Sotto vi riporto sia la traduzione con testo a fronte, a cura di Giancarlo da Miele, che quella della versione italiana ufficiale.

e buon fine settimana!

 

Une belle histoire – Michel Fugain

C’est un beau roman, c’est une belle histoire | √® un bel romanzo, una bella storia
C’est une romance d’aujourd’hui  | √® un romanzo di oggi
Il rentrait chez lui, l√†-haut vers le brouillard | lui rientrava a casa, lass√Ļ verso la nebbia
Elle descendait dans le midi, le midi | lei scendeva a sud, a sud
Ils se sont trouvés au bord du chemin | si sono trovati al lato della via
Sur l’autoroute des vacances | sull’autostrada delle vacanza
C’√©tait sans doute un jour de chance | era senz’altro un giorno fortunato
Ils avaient le ciel à portée de main | avevano il cielo a portata di mano
Un cadeau de la providence | un dono della provvidenza
Alors pourquoi penser au lendemain | allora perché pensare al domani

Ils se sont cachés dans un grand champ de blé | si sono imboscati in un gran campo di grano
Se laissant porter par les courants | facendosi portare dalla corrente
Se sont racontés leurs vies qui commençaient | si sono raccontati le loro vite che cominciavano
Ils n’√©taient encore que des enfants, des enfants | non erano che ragazzi
Qui s’√©taient trouv√©s au bord du chemin | che si erano trovati al bordo della via
Sur l’autoroute des vacances
C’√©tait sans doute un jour de chance
Qui cueillirent le ciel au creux de leurs mains | colsero il cielo nel cavo delle mani
Comme on cueille la providence | come si coglie la provvidenza
Refusant de penser au lendemain | rifiutandosi di pensare al domani

C’est un beau roman, c’est une belle histoire
C’est une romance d’aujourd’hui
Il rentrait chez lui, là-haut vers le brouillard
Elle descendait dans le midi, le midi
Ils se sont quittés au bord du matin | si sono lasciati al bordo del mattino
Sur l’autoroute des vacances
C’√©tait fini le jour de chance  |era finito il loro giorno fortunato
Ils reprirent alors chacun leur chemin | ripresero ognuno il proprio cammino
Saluèrent la providence en se faisant un signe de la main | salutarono la provvidenza facendosi un segno con la mano

Il rentra chez lui, là-haut vers le brouillard
Elle est descendue là-bas dans le midi
C’est un beau roman, c’est une belle histoire
C’est une romance d’aujourd’hui

……

 

Mim Do Re Sol Do Lam Si7
Un’estate fa la storia di noi due era un po’ come una favola
Mim Do Re Sol Do Lam Si7
ma l’estate va e porta via con se anche il meglio delle favole
Mim Lam Re Sol
L’autostrada √® l√†, ma ci divider√†
Do
l’autostrada della vacanza segner√† la tua lontananza

Mim Lam Re Sol
Un’estate fa non c’eri che tu
Do
ma l’estate somiglia a un gioco
Do Sim Do
√ą stupenda ma dura poco, poco, poco, poco.

Mim Do Re Sol Do Lam Si7
Un’estate fa la storia di noi due era un po’ come una favola
Mim Do Re Sol Do Lam Si7
Un’estate in pi√Ļ che ci regaler√† un autunno malinconico
Mim Lam Re Sol
L’autostrada √® l√†, ma ci divider√†
Do
l’autostrada della vacanza segner√† la tua lontananza
Mim Lam Re Sol
Un’estate fa non c’eri che tu
Do
ma l’estate somiglia a un gioco
Do Sim Do
√ą stupenda ma dura poco, poco, poco, poco.

Mim Do Re Sol Do Lam Si7
E finisce qua la storia di noi due sono cose che succedono

Mim Do Re Sol Do Lam Si7
Do
l’autostrada della vacanza segner√† la tua lontananza

Mim Lam Re Sol

Do
ma l’estate somiglia a un gioco
Do Sim Do
√ą stupenda ma dura poco, poco, poco, poco.
Mim Do Re Sol Do Lam Si7
E finisce qua la storia di noi due due persone che si perdono

Mim Do Re Sol Do Lam Si7
L’autostrada √® l√† e ma ci regaler√† un autunno malinconico

Mim Do Re Sol Do Lam Si7