Dario Canal

Cantautore e musicista, ha pubblicato assieme al progetto Etruschi from Lakota tre album e un ep: “Giù la testa” (2017), “Non ci resta che ridere” (2015), “I nuovi mostri” (2013), “Davanti al muro” (Ep, 2012).
Vincitori del premio FAWI (assegnato da Arezzo Wave) come miglior gruppo emergente italiano e vincitori del premio Buscaglione nel febbraio 2014.
Cantante anche del big project l’Indièfinito. Chitarra, voce e autore con il trio Amish from Jack White, ed armato di washboard in procinto di un tour all’estero con la band sperimentale Jug Band dalle Colline Metallifere.
All’attivo con centinaia di concerti in tutta Italia, in Francia, Portogallo, Germania con diversi musicisti da tutto il mondo.
Ideatore dello spettacolo “Combattevamo i fascisti per terra e per mare” assieme a Mirio Tozzini tratto dal libro omonimo di Alessandro Angeli.
Impegnato dall’estate del 2017 con il progetto “Musica per l’integrazione” rivolto ai richiedenti asilo dei centri accoglienza della provincia di Grosseto attraverso l’associazione Partecipazione e Sviluppo di Bagni di Lucca (Lu).
Esperto musicale nelle scuole dell’infanzia e primaria dal 2016 con il progetto “La Musica può fare” dove si sviluppano attraverso le teorie di Carl Orff e Edwin E. Gordon la propedeutica alla musica.
Artista da palcoscenico, autore dalle tematiche sociali e politiche.

Pagina in via di completamento – fare riferimento intanto alla pagina degli Etruschi from Lakota oppure a

https://www.facebook.com/dariogonzos.canal