Archivi tag: maurotrex

Fuffi, il gatto esperto di cambiamento climatico – demo take 1

Qualche anteprima in versione “demo take” dei nuovi brani scritto durante i mesi freddi (per ora…potrebbero scaldarsi, come diceva fuffi). Qua per l’occasione con Mauro Tirannosauro e Jack O’Malley. Per altre informazioni e booking: micalosapevo@pibinko.org oppure whatsapp 3317539228.

Ho in-vestito un gatto / con uno schiacciasassiI ran over a cat / with a steamroller
Sto cercando i pezzi / ci sto diventando mattoI’m looking for the bits / I’m getting crazy
ma dai che sto scherzando / volevo provocareOh, come on, I’m just kidding / I wanted to provoke you
avere l’attenzione / per farti ragionareto have your attention / to make you think


Non so da quanto tempo / ve lo volevo direI don’t know how long it is /since I wanted to tell you
vi vedo sempre strani / o sono io diversoI see you are always strange / or am I different
è tutto relativo / non c’è più una certezzaall is relative / there are no more certainties
intanto ecco una zampa / attaccata al parabrezzabut wait, here’s a leg /stuck on the windshield


Lui si chiamava fuffi / un felino un po’ scienziatoHis name was Fuffi / a sort of a scientist-cat
Studiava sempre il clima / e quel cambio conclamatoHe was always studying our climate / and that blatant change
della temperatura / che fa salire i mariin temperature / which makes the seas rise
e allaga le pianure / e le case popolariand floods the plains / and moderate income housing


Se il caldo sale di cinque gradi, staremo tutti a dormire sugli armadiIf the heat increases by five Celsius, we will all be sleeping on our closets
Se l’acqua sale di cinque metri, traslocheremo su quel colle -STOP- per esser meno tetriIf the water rises by fixe metres, we will move on the top of that hill – to feel less gloomy


L’avevano invitato a una conferenzaThey invited him to a conference
Assieme a grandi esperti di materie ambientaliTogether with the top experts in environmental topics
ma lui li non c’è andato non per indifferenzabut he did not go, not being indifferent
è che loro da vent’anni dicon sempre cose ugualiit’s that for twenty years they keep saying the same things


invece dava il tempo ai vecchi e ai bambinion the other hand, he was giving his time to the young and the old
spiegava come fare ai grandi ed ai picciniexplainining how to do things to grown-ups and kids
a come fare meglio con tutto questo ambientehow to do the right thing with all this environments
perché il pianeta è uno, ma la gente non lo sentebecause the planet is one, but people do not feel this




Insomma poro fuffi, alla fine l’ho schiacciatoSo, poor Fuffi, at the end I ran over him
Mi
non lo volevo fare, sai da tutti era stimatoI didn’t mean to do ti, you know, he was esteemed by everybody
ma con la sua memoria e i pezzi raccattatibut with the memory of him, and the bits I could collect
ci provo a andare a avanti, prima che tocchi a meI try to keep holding on, before my turn comes

Avvistato un Tirannosauro con una pallina “del 21” da Altrimondi a Follonica (GR)

Con l’avvicinarsi della giornata della palla a 21 a Follonica, si stanno notando movimenti sospetti nei paraggi di via Albereta 50, dove alle ore 18.30 di sabato 9 luglio maggio si terrà l’evento-racconto-laboratorio sull’antico gioco della palla a 21 (o palla eh!).

Per esempio, stamattina, le telecamere a circuito socchiuso della rete JBCM hanno rilevato la presenza di una pallina insieme a un tirannosauro…

Per prenotare: 366 6148769 – per altre informazioni sull’evento: vedi questo articolo.

p.s. il tirannosauro assomiglia a quello che ieri provava a “mandare la pallina“.

Il Maurotour a Milano del 28-29 aprile…com’è andato?

…più o meno come vedete sotto. Grazie al supporto “loggistico” e non solo a Sergio, Gabriella, Marco X, Mary, Marco M, Fabrizio, Willy e all’Omonimo.

Fra vari aneddoti: Mauro Tirannosauro, emergendo dalla metropolitana in piazzale Cadorna e levando gli occhi giurassici al cielo non ha capito perché ora che tutti sono a proeoccuparsi dell’ambiente i telefoni sono diventati verdi (cfr. foto di testa).

Vance Packard si rigira nella tomba, Mauro ripensa a Giovanni Truppi in “Domenica”…perché io più capisco e più “non capisco”…e chi lavora su cose di ambiente da 30 anni alza le spalle e continua a fare quello che faceva prima, mentre l’energia usata per comunicare sull’ambiente rischia di diventare più di quella che si risparmia come effetto dei comportamenti consapevoli indotti dalla comunicazione sull’ambiente.

Appuntamento a stasera a Roccatederighi (GR) per chi può. Per altre informazioni e booking: micalosapevo@pibinko.org oppure whatsapp 3317539228.

Mauroutour + info point Jug Band Colline Metallifere a Milano – 28-4-22

Dopo i carteggi delle settimane scorse (vedi link) e il videoinvito di ieri (vedi altro link) Mauro Tirannosauro è infine atterrato in area metropolitana milanese, affiancato dal tour manager Jack O’Malley, e nel pomeriggio sarà in città.

L’appuntamento con l’info point della Jug Band Colline Metallifere per oggi sarà dalle 19 alle 20 circa presso lo spazio Piano Terra/Off Topic di via Confalonieri 3, zona Isola (dove già nel 2019 abbiamo fatto un passaggio).

Parleremo dei progetti della Jug Band Colline Metallifere dei prossimi mesi, fra cui la tournée europea, la Samba School e altre cose amène.

Per altre informazioni: micalosapevo@pibinko.org o whatsapp 3317539228

Il primo viaggio di Mauro Tirannosauro in treno

Dopo la scoppiettante diretta streaming tenuta con Luigi de’ Foschi alias Jack O’Malley alias pibinko alias… (vedi link) Mauro è stato convocato in via strettamente riservata per un’udienza con i colleghi dei Thursdays for Past. Un movimento bottom-up nato dall’alto per andare di traverso. Ma questa è un’altra storia. Il fatto è che l’occasione fa il tirannosauro viaggiatore e per la prima volta dal suo arrivo in Italia (27 marzo 2020…vedete il suo blog dedicato qui) ha preso un treno…per controllare i biglietti e notare che l’erba del vicino in pianura è sempre più verde. Per altre informazioni: maurotrex@pibinko.org oppure whatsapp 3317539228.

Jingle Balls (canzone di Natale di Mauro Tirannosauro sulla palla a 21/palla Eh!)

Durante queste feste in compagnia di Jack O’Malley, Giancarlo da Miele, Rocco Colangelo, Nina e altri amici, Mauro Tirannosauro ha conosciuto meglio l’antico gioco della palla a 21 o palla eh! Si tratta della versione bassotoscana dei “jeux de paume” precusori del tennis, e diffusi in varie parti d’Europa e delle Americhe. Per vedere meglio come funziona, e cosa abbiamo fatto con la rete pibinko.org sin dal 2007 per promuovere il gioco e i territori in cui si pratica, vi invitiamo a vedere: https://www.pibinko.org/palla-a-21-palla-eh/. Per altre informazioni e booking: maurotrex@pibinko.org oppure whatsapp 3317539228

Jingle balls, jingle balls, jingle them and play | Fate tintinnare quelle palline e giocate
Oh what fun it is to bounce a palla down in May – hey |Ma che bello è far rimbalzare una pallina a maggio

Jingle balls, jingle balls, jingle them and play
If you come to Farma Valley you can practice palla eh | se venite in Val di Farma potete allenarvi a palla eg!

Call it twenty-one, call it what you wish | Chiamatela 21, chiamatela come vi pare
call it hockey sock, but get on that pici dish | chiamatela hockey sock, ma datevi da fare con quel piatto di pici

come here when you can, come here if you might | venite qua quando vi pare, veniteci se potreste
just remind to bring respect, and you will share delight | basta che vi ricordiate di portare il rispetto, e condividerete una delizia

Jingle balls, jingle balls, jingle with our Jug [Band] | fate tintinnare le palline, fatele tintinnare con la nostra Jug [Band]
When we play our music you might even get a hug | e quando suoniamo la nostra musica potreste anche rimediare un abbraccio

Mauro Tirannosauro fa un aperitivo con gli Etruschi

…ma no con gli Etruschi from Lakota, con gli Etruschi quelli veri. Ieri sera era a Vetulonia (GR), dopo aver finito la raccolta delle olive per quest’anno, a salutare alcuni amici del circuito della palla a 21 o palla eh!. Nella foto di repertorio, lo vediamo con Graziano Poli (uno degli Etruschi from Vetulonia) e Claudio Spinosi, noto Bob, di Torniella.

E’ stata ovviamente l’occasione per fare spiegare agli a-mici vetuloniesi la storia della geotournée dalle Colline Metallifere a Milano (e ritorno) e ragionare di possibili futuri eventi. Anche se la storia più ganza riascoltata ieri, come paradigma delle relazioni città e campagna e della gestione della cultura, è stata quella della partecipazione di Bob e Mariano al workshop per la candidatura di Siena a capitale della cultura nel 2014 (vedi resoconto dettagliato).

Per informazioni e booking: maurotrex@pibinko.org o whatsapp 3317539228.