maria prova

Regione 0 cd/klm
efficienza Temperatura di colore correlata IPEA/IPEI Gestione Necessità Piano Luce Fascia di rispetto per gli osservatori astronomici comunicazione / autorizzazione Definizione di impianto di modesta entità È richiesto un progetto illuminotecnico? qualifica progettista dichiarazione installatore controllo della Regione sanzioni per privati (euro) sanzione per comuni
Piemonte (2018) SI Livelli minimi norme >90 lm/W 3500K SI 30% Comuni >30.000 ab SI
pratiche edilizie 1500 lm/2250 lm SI esclusi deroghe e modesta entità professionista abilitato SI (avvalendosi di Arpa) su province, comuni 500-5000 SI, esclusi da finanziamenti Regione
Emilia-Romagna (2015) SI Allegato F Vd. IPEA 4000K /3000K SI 30% SI adeguamento RUE 15 e 25 km SI
in deroga SI esclusi deroghe e <10 apparecchi progettista qualificato SI
500-2500 SI, esclusi da finanziamenti Regione
Lombardia (2015) SI Livelli minimi norme max
30% SI 25 km
tutti tranne deroghe 1800/2250 lm (150W) SI esclusi deroghe e modesta entità figure professionali specialistiche SI
varie Si ai gestori
Friuli (2012) SI Livelli minimi norme
3300K * Per il risparmio energetico prevedono che a parità di luminanza siano impiegate sorgenti con minore potenza possibile 30% SI 10 e 25 km
tutti tranne deroghe 1500/2250 lm SI esclusi deroghe e modesta entità figure professionali specifiche del settore SI SI su province e comuni 200-600 pl
Veneto (2011) SI Livelli minimi norme >90 lm/W
50% regionale e comunale 10 e 25 km chi non fa progetto tutti anche insegne 1800/2250 lm (150W) Si esclusi modesta entità/temporanei iscritto ordine/collegio e formazione adeguata solo modesta entità SI su province e comuni 260-1030 pl esclusi da contributi e sanz. da 260-1030 pl
Alto Adige (2011) SI livelli minimi norme >70 lm/W 4000K 30% Comuni > 50 p. luce
<10 pl >10 pl con progetto
SI esclusi deroghe e <10 apparecchi tecnico iscritto albo professionale SI Provincia autonoma

Abruzzo (2011) SI livelli minimi norme >90 lm/W
30% SI adeguamento RUE 5 e 20 km
tutti anche insegne 1200/2000lm SI esclusi deroghe e modesta entità figure professionali previste per il settore Si rilascio al comune Si sui comuni-potere Sostitutivo 260/1030 pl
Sardegna (2009) SI Livelli minimi norme >90 lm/W
30% SI 10 e 20 km
tutti anche insegne 1500/2250 lm SI esclusi deroghe e modesta entità figure professionali previste per il settore si rilascio al comune
100-1000 SI, introitate da APE Agenzia per Energia
Trentino (2007) SI Livelli delle norme max

provinciale e comunale SI
si tranne deroghe <5000 lm SI insieme a domanda di autorizzazione seguire programmi di formazione professionale

100-1000 SI, introitate da APE Agenzia per Energia
Liguria (2007) SI Livelli minimi norme >90 lm/W
30% Regolamento comunale 5 e 10 km invio progetto conforme al Comune 1500/2250 lm SI esclusi impianti <5pl e impianti <500W figure professionali previste per il settore si
si
Molise (2010) SI Livelli minimi norme >90 lm/W
30% Comuni >3000 ab. SI
SI 1500/2250 lm SI allegato al Permesso costruire o DIA figure professionali specialistiche si vigilanza su comuni 200-600 pl esclusi da finanziamenti e sanz.da Regione
Puglia (2005) SI Livelli minimi norme >90 lm/W
30% Piani di risanamento 15 e 30 Km
si anche pubblicitari 1500/2250 lm SI allegato alla richiesta di autorizzazione iscritto ordine/collegio professionale si vigilanza su comuni e province 250-600-1500pl
Umbria (2005) SI Livelli minimi norme max
30% SI SI
SI 10pl e flusso<1500lm SI escluse deroghe tecnico iscritto albo professionale si
250-500 pl
Campania (2002) 5cd/90° 0cd>90° Livelli minimi norme > 90 lm/W
30% SI 2 e 10 Km Denuncia inizio attività+progetto <5pl e flusso<1200lm SI anche insegne professionista abilitato

si Si, da Provincia
Marche (2002) SI Livelli minimi norme > 90 lm/W
30% Doc di programmazione 10 e 30 Km
SI <3pl e flusso1500 lm SI anche pubblicitari professionisti qualificati

206-1030
Toscana (2005) < 3% Livelli minimi norme > 90 lm/W
30% regionale e comunale 10 e 25 km non specificato 10pl e flusso<1500lm SI escluse deroghe e <10 apparecchi


200-1200
Lazio (2000) 5cd/90° 0cd/95° Livelli minimi norme >90 lm/W
30% Regolamento edilizio SI progetto tenuto agli atti dal Comune flusso tot<100 klm SI tranne impianti <100 Klm figure professionali previste per il settore SI SI-potere sostitutivo 500-1000
Basilicata (2000) Norma di tutela per Osservatori. No luce verso alto

SI 5 km
SI




varie
Valle d’Aosta (1998) < 3% del flusso Norme UNI e CEI


zone “circostanti” non specificato 5 pl <1200lm SI deve seguire UNI secondo UNI SI
1000-3000 non chiaro. Dice “chiunque”