Fuffi, il gatto esperto di cambiamento climatico – demo take 1

Qualche anteprima in versione “demo take” dei nuovi brani scritto durante i mesi freddi (per ora…potrebbero scaldarsi, come diceva fuffi). Qua per l’occasione con Mauro Tirannosauro e Jack O’Malley. Per altre informazioni e booking: micalosapevo@pibinko.org oppure whatsapp 3317539228.

Ho in-vestito un gatto / con uno schiacciasassiI ran over a cat / with a steamroller
Sto cercando i pezzi / ci sto diventando mattoI’m looking for the bits / I’m getting crazy
ma dai che sto scherzando / volevo provocareOh, come on, I’m just kidding / I wanted to provoke you
avere l’attenzione / per farti ragionareto have your attention / to make you think


Non so da quanto tempo / ve lo volevo direI don’t know how long it is /since I wanted to tell you
vi vedo sempre strani / o sono io diversoI see you are always strange / or am I different
è tutto relativo / non c’è più una certezzaall is relative / there are no more certainties
intanto ecco una zampa / attaccata al parabrezzabut wait, here’s a leg /stuck on the windshield


Lui si chiamava fuffi / un felino un po’ scienziatoHis name was Fuffi / a sort of a scientist-cat
Studiava sempre il clima / e quel cambio conclamatoHe was always studying our climate / and that blatant change
della temperatura / che fa salire i mariin temperature / which makes the seas rise
e allaga le pianure / e le case popolariand floods the plains / and moderate income housing


Se il caldo sale di cinque gradi, staremo tutti a dormire sugli armadiIf the heat increases by five Celsius, we will all be sleeping on our closets
Se l’acqua sale di cinque metri, traslocheremo su quel colle -STOP- per esser meno tetriIf the water rises by fixe metres, we will move on the top of that hill – to feel less gloomy


L’avevano invitato a una conferenzaThey invited him to a conference
Assieme a grandi esperti di materie ambientaliTogether with the top experts in environmental topics
ma lui li non c’è andato non per indifferenzabut he did not go, not being indifferent
è che loro da vent’anni dicon sempre cose ugualiit’s that for twenty years they keep saying the same things


invece dava il tempo ai vecchi e ai bambinion the other hand, he was giving his time to the young and the old
spiegava come fare ai grandi ed ai picciniexplainining how to do things to grown-ups and kids
a come fare meglio con tutto questo ambientehow to do the right thing with all this environments
perché il pianeta è uno, ma la gente non lo sentebecause the planet is one, but people do not feel this




Insomma poro fuffi, alla fine l’ho schiacciatoSo, poor Fuffi, at the end I ran over him
Mi
non lo volevo fare, sai da tutti era stimatoI didn’t mean to do ti, you know, he was esteemed by everybody
ma con la sua memoria e i pezzi raccattatibut with the memory of him, and the bits I could collect
ci provo a andare a avanti, prima che tocchi a meI try to keep holding on, before my turn comes

Il “mapperitivo” del 19-5 a Roccatederighi (GR): com’è andata?

Piacevole atmosfera ieri sera all’Enoteca Le Volte di Roccatederighi (GR) per il “mapperitivo” legato al progetto di mappatura di comunità della rete pibinko.org. Se vi siete persi la presentazione dell’evento, vedete questo articolo.

Di solito ci siamo stati a suonare…questa volta si sono messe sul tavolo mappe di varie generazioni: una carta del Touring Club Italiano degli anni ’30 in cui Ribolla ancora non era ancora sulla mappa, ma veniva identificata come “Cava di lignite di Casteani” e la via Aurelia veniva chiamata via Emilia (?), copie delle mappe di comunità della Val di Farma, di Tatti e di Follonica, una mappa della qualità del cielo notturno del 2001 e una mappa dell’Iran del 1976 (perché?), e necessariamente un computer con un software libero per sistemi informativi territoriali (QGIS) e vari strati informativi caricati.

Tutti questi supporti cartografici fanno parte di un più esteso archivio nella “cosoteca” della rete pibinko.org e, come in tutti i giochi di carte, all’inizio della partita vengono distribuiti sul tavolo:

A partire da questi spunti, assieme a una breve presentazione di “chi siamo, che cosa facciamo” si è innescato un confronto in cui si è spaziato da questioni storiche (l’affresco di Guidoriccio da Fogliano), all’identificazione di personaggi che potranno contribuire alla mappa di comunità dei dintorni della “Rocca”, e abbiamo segnato un paio di punti fra Meleta (La crocina) e Sassoforte (Fonte al pidocchio), così, per vedere l’effetto che fa.

Grazie a Stefano, Cristiano, Francesca, Gerri, Gionni e Fabio per la partecipazione e arrivederci alle prossime (data da confermare ma verosimilmente in giugno). Se siete interessati a organizzare altri “mapperitivi” dalle vostre parti: micalosapevo@pibinko.org oppure 3317539228

Video consigliati

I video sono elencati in ordine casuale…ricarica la pagina per un ordine diverso. Vi ricordiamo che oltre ai video consigliati, ci sono anche tutti gli altri, che non sono sconsigliati, anche se spaziano un po’ di più fra musica e conceTTistica (questa è la pagina con tutti i video). Per altre informazioni e booking: micalosapevo@pibinko.org oppure whatsapp 3317539228.

Sabato 4-6-22 Festival Eretico a Monterotondo M.mo (GR)

E’ programmato per sabato 4 giugno il Festival Eretico a Monterotondo Marittimo, inizialmente previsto per il 24 aprile e poi rimandato per pioggia.

Siamo in attesa del manifesto ufficiale, ma possiamo anticipare che sarà una manifestazione notevole, con una dozzina di band dal vivo, banchetti di artigianato e gastronomia e buone storie.

Ricollegatevia a questa pagina per vedere gli aggiornamenti, oppure scrivete a micalosapevo@pibinko.org

Avvistato un Tirannosauro con una pallina “del 21” da Altrimondi a Follonica (GR)

Con l’avvicinarsi della giornata della palla a 21 a Follonica, si stanno notando movimenti sospetti nei paraggi di via Albereta 50, dove alle ore 18.30 di sabato 9 luglio maggio si terrà l’evento-racconto-laboratorio sull’antico gioco della palla a 21 (o palla eh!).

Per esempio, stamattina, le telecamere a circuito socchiuso della rete JBCM hanno rilevato la presenza di una pallina insieme a un tirannosauro…

Per prenotare: 366 6148769 – per altre informazioni sull’evento: vedi questo articolo.

p.s. il tirannosauro assomiglia a quello che ieri provava a “mandare la pallina“.

19-5-22, ore 19: Mapperitivo con la JBCM all’Enoteca Le Volte, Roccatederighi (GR)

Dopo l’ultimo episodio, tenuto nel dicembre 2021 a Follonica, riprendiamo il progetto della mappa di comunità avviato nel 2014 in Val di Farma, e poi proseguito nel 2019 a Tatti e nel 2020 a Roccastrada. La mappatura partecipata è una componente permanente dell’attività di divulgazione della Jug Band Colline Metallifere (in ogni esibizione ci portiamo le mappe fatte negli episodi precedenti, e ci piace fare “geomusica“).

Uno zoom della mappa di comunità della rete pibinko.org centrato su Roccatederighi.

Per reimpostare il discorso in vista dell’estate, vi invitiamo all’Enoteca Le Volte di Roccatederighi (GR), dalle 19 alle 20 circa per conoscere le basi di questo progetto e capire come collaborare.

Essendo a Roccatederighi (al centro nell’immagine), cominceremo a capire come aggiungere qualche punto in modo da collegare il versante ovest della mappa (Tatti) con quello est (Sassofortino e Val di Farma)…ma non sarà proibito divagare, secondo i canoni della mobilità agrodolce.

Saranno presenti Jack O’Malley (nella sua veste di ingegnere ambientale e cartografo, con lo pseudonimo Andrea Giacomelli), assieme a Mauro Tirannosauro e possibilmente altri collaboratori della JBCM.

Per altre informazioni e booking: micalosapevo@pibinko.org oppure whatsapp 3317539228