brano bag del 21-11-12: gente che lavora sodo

I Living Color sono uno dei miei gruppi preferiti di sempre. Non li ho mai sentiti dal vivo, ma li conobbi quando Videomusic trasmise il concerto del quarantennale della Atlantic Records e da allora ho sempre ascoltato con interesse le loro cose.

Perché ?

  • Sono nati da un’associazione di quartire, da una comunitĂ  locale
  • Sanno suonare. Non saranno i piĂą virtuosi dell’universo musicale, ma non si può dire che non si facciano notare per la tecnica.
  • Hanno “i semi in testa” (come diceva Niccolino Grassi ieri sera al distributore fuori Massa), cioè sono intelligenti. Se no non potrebbero aver scritto i testi che hanno scritto.
  • Cercano di condividere qualcosa che sentono.

Il pezzo seguente è un esempio. Se a qualcuno sembrerà uno gnaulìo (miagolìo), prima concentratevi sul testo, e poi ritornate alla musica: una personalità che richiede un culto, non potrebbe avere una musica troppo diversa.

E comunque non suonano solo pezzi da schitarrata totale…(a voi gli approfondimenti, sino al prossino brano bag su di loro).

Cult of Personality
Living Colour
(V Reid, C. Glover, W. Calhoun, M. Skillings)

[…and during these few moments that we have here left
I wanna talk in a language that everybody here
can easily understand]

Look into my eyes, what do you see?
Cult of Personality
I know your anger, I know your dreams
I’ve been everything you want to be
I’m the Cult of Personality
Like Mussolini and Kennedy
I’m the Cult of Personality
Cult of Personality
Cult of Personality

Neon lights, A Nobel Price
The mirror speaks, the reflection lies
You don’t have to follow me
Only you can set me free
I sell the things you need to be
I’m the smiling face on your T.V.
I’m the Cult of Personality
I exploit you still you love me

I tell you one and one makes three
I’m the Cult of Personality
Like Joseph Stalin and Gandhi
I’m the Cult of Personality
Cult of Personality
Cult of Personality

Neon lights a Nobel Prize
A leader speaks, that leader dies
You don’t have to follow me
Only you can set you free

You gave me fortune
You gave me fame
You me power in your God’s name
I’m every person you need to be
I’m the Cult of Personality

[it’s not what your country can do for you]

[the only thing we have to fear is…fear itself]