Il progetto “Germania 2019”

L’itinerario che stiamo studiando

La JBCM ha da poco ricevuto alcuni ingaggi per suonare in Germania:

  • venerdì 31 maggio a Sachsenheim, presso la ex stazione ferroviaria, ora convertita in centro culturale (Tender Kulturtreff),
  • sabato 1 giugno, ore 13 a Ludwigsburg, alla festa della birra
  • sabato 1 giugno, ore 20 a Vaihingen an der Enz, al ristorante Salento
  • domenica 2 giugno ore 15 al cafe e bar Tatti nel centro di Stoccarda.
  • Nel viaggio di salita il collettivo farà una tappa a Milano, dove terrà un seminario geomusicale al Politecnico di Milano (giovedì 30 maggio, pomeriggio, fra le 17 e le 19).

Queste location non nascono per magia. Wolfgang, il bassista monocorda della JBCM, è nato da quelle parti nel 1947, e lì ha mosso i suoi primi passi artistici, come musicista di strada (risultando fra l’altro citato in un libro sulla storia del beat di Ludwigsburg) e poi anche come grafico. e consulente della agricultura biodinamica.

La tournée sarà quindi un’esplorazione per i membri piu’ giovani della band (anche se Jack O’Malley ha trascorsi germanici, essendo nato a Francoforte sul Meno e Dario Canal è per un quarto di sangue tedesco ed è stato in Germania a lavorare, prima di decidere di intraprendere la carriera di rocker), e per Wolfgang sarà un grande ritorno: suonare dal vivo nei posti dove è cresciuto.

Il Politecnico di Milano è l’università dove Jack O’Malley ha studiato (laurea e dottorato di ricerca) e dove dal 2011 periodicamente tiene presentazioni. La presentazione in questo spazio sarà un momento interessante di sintesi sul tema della geomusica, su cui il collettivo sta lavorando da qualche anno.