Determinare l’orientamento relativo di due segmenti complanari – versione 1

Esercizio: determinare l’orientamento relativo di due segmenti complanari. Ad esempio, la facciata di un edificio e un tratto di strada.
from_claudia_schwarzkopf

Ipotesi

  • Le pareti di vari edifici lungo la strada hanno lunghezza più o meno uniforme (es. 10 metri)
  • La sinuosità della strada è ridotta (no strade di montagna, o strade di campagna in pianure alluvionali, con curve a 90°)
  • E’ venerdì dopo non essere stati a un concerto a Firenze

Svolgimento

  • Segmentare la strada in tratti da 10 metri
  • Dalle sagome degli edifici derivare i vettori corrispondenti alle pareti
  • Creare layer di punti corrispondenti agli estremi di ciacun tratto, cui sia associato l’ID del segmento da cui i punti sono estratti
  • Creare nel layer di punti le colonne con x,y
  • Calcolare per ogni parete il segmento di strada più vicino.
  • Si dovrebbe arrivare in qualche passaggio a un layer di pareti in cui alla geometria lineare sono associate le coordinate degli estremi sia della parete che del tratto di strada più vicino, e quindi da lì calcolare l’angolo tra i due segmenti.

 

Funziona? Non funziona? Fatemi sapere (info@pibinko.org)