Archivi categoria: nazionale

15.7.2020 – diretta FB di Charlie Gnocchi da Torniella (GR) con pibinko e Mauro Tirannosauro

Riportata in un posto dove si può ritrovare più facilmente. Grazie Charlie per l’invito. Si è parlato molto di Val di Farma, qualità della vita e animazione culturale in zone rurali interne, e cose affini. Il tutto verso le 7.30 di mattina.

26.3.20 pibinko.org, buiometria e litologia partecipativa (Radio Popolare Milano, A casa con voi)

Una chiacchierata con Disma Pestalozza e Alessandro Diegoli, con breaking news sulla Litologia Partecipativa, partita il 21 marzo scorso, fino a flashback al 2006 e “La Vendetta del Chihuahua Killer e degli Zombi“, passando per la palla a 21 o palla eh!, la buiometria partecipativa, le ricette bòne della zia Eda, amarcord di varie merende con prodotti tipici e spunti su Tatti (GR) e le zone rurali interne…e chi più ne ha più ne metta. Ci è mancato giusto di menzionare la Jug Band Colline Metallifere e poi eravamo a posto. Tutte le storie citate sono documentate sul sito pibinko.org.

Per addentrarvi nelle storie della rete pibinko.org provate a partire da questa pagina.

Il progetto della Litologia Partecipativa era anche stato presentato a Caterpillar di Radio 2 (24.3.2020)

Potete inoltre visitare il sito ufficiale della trasmissione “A casa con voi”.

Per altre informazioni: info@pibinko.org

24/3/20: La Litologia Partecipativa a Caterpillar (RAI Radio 2)

Una breve ma intensa presentazione del progetto avviato il 21 marzo scorso:

Nota tecnica: dove all’inizio Massimo Cirri mi invita a non muovermi perché il segnale va via…in effetti ero fermissimo e in uno dei punti di Tatti con la miglior ricezione…ma qua il segnale cambia anche da fermi.

Per informazioni sulla Litologia Partecipativa: vedi http://www.pibinko.org/litologiapartecipativa/, scrivi a micalosapevo@pibinko.org o manda un messaggio a 3317539228 (SMS o whatsapp).

Grazie a Gabriele Sanna per la registrazione in diretta. La puntata completa è in podcast sul sito di Caterpillar.

5/3/19 – Jack O’Malley parla della geomusica a “In Aria” (Radio Rogna)

Da 7’38” trovate Jack O’Malley che spiega come nasce l’idea della geomusica, su cui sta lavorando con la Jug Band dalle Colline Metallifere, e poi lancia un pezzone da ascoltare a massimo volume. Grazie a Linda per l’invito!

Abbiamo anche la trascrizione:

Ciao, sono Jack O’Malley, batterista e direttore scientifico della Jug Band dalle Colline Metallifere.
Quello che portiamo avanti come progetto lo abbiamo chiamato “geomusica”, e voglio provare a spiegarvi in due o tre punti di che si tratta.Io sono un ingegnere, un dottore di ricerca, diciamo un po’ uno scienziato, e in 25 anni sarò stato a mille convegni, conferenze scientifiche. In parallelo mi piace molto la musica, e sarò stato in 25 anni, anzi 40, a mille concerti. Di questi convegni almeno metà parlano di ambiente, di fare meglio la Terra, di fare le bonifiche, di pulire l’aria, e -quando vai poi ai concerti- c’è tutta una quota di canzoni e di artisti che si occupano e si preoccupano di ambiente.

Ora, quando vai nei convegni scientifici, poi alla fine del convegno ti fanno il cocktail o la cena, e suona il quartetto jazz. E quando vai al concerto l’artista di canterà la canzone che ti richiamerà la suggestione di questioni ambientali. Quello che succede poi nel convegno scientifico è che molti scienziati si lamentano del fatto che -quando si impegnano nella ricerca- poi hanno difficoltà a trasmettere quello che loro scoprono per far stare meglio l’ambiente, e dall’altra parte magari gli artisti, che sono bravissimi nell’arte, hanno difficoltà a far passare dei concetti che si ricordino in testa, come cose da fare, oltre alla suggestione.

La geomusica, nel piccolo, vuole un po’ provare a mettersi a metà tra queste due posizioni, e quindi a fare musica con dentro delle spiegazioni sostanziali di ambiente, di ingegneria, di divulgazione scientifica, per cui le persone si divertono e intanto memorizzano e si ricordano e studiano cose che possono applicare a casa.Questa storia è nata alla fine del 2016, dopo già un annetto che frequentavo gli Etruschi from Lakota, che avevano fatto un disco che parlava molto di territorio (Non ci resta che ridere), e mettendomi insieme anche con un bassista pazzo tedesco settantenne allora, che si era trasferito a Tatti, che è il paese dove anche io ho casa, che era di mio nonno.Fatto questo ci siamo messi un po’ a studiare, ma soprattutto a sperimentare, suonando, facendo jam session, invitandoci a vicenda…io invitando Dario Canal e Simone Sandrucci degli Etruschi a fare presentazioni scientifiche a convegni nazionali, e loro invitandomi a suonare: ed ecco che abbiamo la geomusica.

Fatto questo ci siamo messi un po’ a studiare, ma soprattutto a sperimentare, suonando, facendo jam session, invitandoci a vicenda…io invitando Dario Canal e Simone Sandrucci degli Etruschi a fare presentazioni scientifiche a convegni nazionali, e loro invitandomi a suonare: ed ecco che abbiamo la geomusica.

Chiaramente, la geomusica non nasce nel vuoto pneumatico, nello spazio o nell’accademia, ma è molto “per la strada” e ascoltando molta musica di altri. Pensando un po’ alla questione dei sogni, secondo me una canzone che è un buon precursore di quello che stiamo facendo e che ho ascoltato mille volte negli anni, a proposito di sogni, viene dagli Smashing Pumpkins nell’album Siamese Dream. Potete per esempio ascoltare come introduzione Cherub Rock


Per altre informazioni visita la pagina principale della JBCM o scrivi a jugbandcm@pibinko.org.

26/1/19: A RTL 102.5 Salutano i cinghialai di Torniella e Piloni

Cose che capitano di sabato mattina partendo dal bar in un borgo di 300 residenti, in modo semi-estemporaneo (ma non casuale e senza impegno).

Invito anche a vedere la pagina “Comunita’ di Torniella, Piloni e Scalvaia” sotto “Collaborazioni” di pibinko.org, che da’ il contesto della cosa: http://www.pibinko.org/collaborazioni/comunita-di-torniella-piloni-e-scalvaia/


24/1/19 – Giacomelli stai sereno (Corriere dello Sport – Stadio)

Segnalato da Alessandro S. dalla provincia di Padova, in risposta a un invito spedito ad alcune mailing list nazionali con l’invito a trovarsi a Milano per una jam session geomusicale per la Jug Band dalle Colline Metallifere la sera del 30/1/2019.

La cosa si e’ poi tenuta in zona Argelati assieme a Lucio Monocrom, Willy e Colangelo.

Potrebbe trattarsi di un caso di omonimia. Potrebbe.

5-12-2018: “Va avanti la fantastica buiometriamania” (Snooze, Radio Popolare Milano)

In studio: Disma Pestalozza e Alessandro Braga (conduttori), Sir Joe (primo buiometrista milanese DOC), pibinko.

La parte sulla campagna M(‘)appare Milano 2 comincia dopo un minuto circa (ma se ne accenna prima).

Qualche momento dietro le quinte

Si apparecchia lo studio per la diretta (Sir Joe a sx e Alessandro Braga a destra)

Disma Pestalozza (sx) e Alessandro Braga (dx). In primo piano il “podio” con i cadeaux per i partecipanti alla fase 1 della campagna (succo di fragola, cavolo cappuccio rosso sott’olio, e marmellata di peperoncino dell’azienda Agricola Bartoli Loriano di Pian d’Alma (Scarlino, GR), già buiometrista dal 2012.

Dopo la diretta, si scatena il rito propiziatorio (ma non si doveva fare prima?) a base di prodotti Bartoli + cortecciolo di pane toscano vecchio rimediato dalla zia prima di partire. La degustazione è stata estesa ad altri giornalisti di Radio Popolare che transitavano di lì (almeno 3-4 persone si sono fermate). Due telefonate a Loriano per chiedere chiarimenti sui prodotti (e una per dare a Loriano
un “ringraziamento da parte dell’Umanità per la bontà delle cose”…il dovere di cronaca ci impone di riferire).



Disma Pestalozza (a sinistra) e il CD di Giù la testa degli Etruschi from Lakota (che pibinko ha contribuito a produrre), a destra. Il primo passo verso un’escalation degli ascolti del gruppo in zona milanese

Per informazioni, commenti, proposte e richieste: info@pibinko.org

22-11-2018 – Snooze (Radio Popolare Milano) – M(‘)appare Milano 2 – assegnazione del BuioMetro a Sir Joe, commercialista mattiniero

Riascoltate il podcast:

Per partecipare alla campagna m(‘)appare Milano 2 della BuioMetria Partecipativa: bmp@pibinko.org oppure snooze@radiopopolare.it .

Per informazioni sul progetto: http://www.pibinko.org/mappare-milano-2/