branobag del 31-12-2016: Colpa Mia

 

Aneis id ihcsap ied e (Milano 2006)
Aneis id ihcsap ied e

Per la rubrica “So Seventies”, ecco a voi un brano di Anna Maria Mazzini che non è tra i più famosi ma mi torna
via via in mente per l’atmosfera molto easy. Il testo è una specie di piano sequenza su un ambiente, e anche quello
reso bene con due parole. Sembra di vedere la scena di un film.

Da un amico un po’ su, | at a friend’s place, slightly high-brow
alta società, | high society
atmosfera ottocento stile imperatore, | 19th century atmosphere, emperor style
che noia stare qua, | what a drag to be here
quanto durerà,| how long will it last
gente vecchia, gente imbambolata, se continua dormirò. | old and dazed people, if it stays like this I’ll fall asleep
Come sto non lo so, | How am I, I don’t know
tu come mi trovi, | How do you see me?
senza i miei maglioni le mie tuniche all’indiana, | without my jumpers, my Indian robes
che nostalgia dei jeans, | I miss my jeans
niente rock and roll, | no rock’n’roll
tu mi rubi un bacio poi mi dici sono stanco già un po’. | you steal a kiss and then you say “I’m a bit tired already”
Colpa mia che ti voglio bene, | It’s my fault, my fault, ‘cos I love you
colpa mia, | it’s my fault

colpa mia che ti seguo sempre,colpa mia. |it’s my fault ‘cos I always follow you..
Ma perché, ma perché, non andiamo, | but why, why don’t we leave
via di corsa i vestiti cambiamo, | c’mon fast, let’s change our clothes
voglio stare con te, | I want to be with you
da sola con te. | alone with you
Ma perché, ma perché, no capisci, | But why, why don’t you understand
della rabbia che ho ti stupisci, | you’re suprised by my anger
voglio averti per me, | I want to have you for me
soltanto per me. | just for me

Da un amico un po’ su,
alta società,
maggiordomi in nero e diamanti per milioni, | butlers in black and diamonds for millions
che barba stare qua, quanto durerà,| what a bore to be here, how long will it last?
ho un’idea migliore andiamo a casa che fra poco capirai. | I’ve got a better idea…let’s go home and you’ll see soon

Colpa mia che ti voglio bene,
colpa mia,
colpa mia che ti seguo sempre,
colpa mia.
Ma perché, ma perché, non andiamo,
via di corsa i vestiti cambiamo,
voglio stare con te,
da sola con te.
Ma perché, ma perché, no capisci,
della rabbia che ho ti stupisci,
voglio averti per me,
soltanto per me